Geloni a mani e piedi

Quali sono le cause dei geloni a mani e piedi?

Il gelone è un tipo particolare di alterazione cutanea. È chiamato anche eritema pernio e si manifesta come un’irritazione della pelle data da un rallentamento della circolazione sanguigna, sopratutto a livello superficiale, a sua volta causato dall'esposizione a:

  • eccessiva umidità
  • basse temperature

Come potrai immaginare, le zone maggiormente soggette alla comparsa di geloni sono quelle più esposte, come orecchie, naso, talloni, ma sopratutto le dita delle mani e dei piedi. In alcuni casi puoi manifestare i sintomi dei geloni anche quando stai in piedi troppo a lungo, magari durante un turno di lavoro, o quando utilizzi indumenti troppo stretti.

Quali sono i sintomi dei geloni?

Tra i sintomi più comuni che puoi riscontrare in caso di geloni trovi:

  • arrossamenti, che si presentano in genere sotto forma di chiazze
  • bruciore, più o meno intenso
  • prurito, è importante non grattare o sfregare la zona lesionata
  • gonfiore, le zone risultano gonfie al tatto ma anche a livello visivo
  • vesciche, più o meno grandi
  • lesioni più gravi, accompagnate da piaghe e bolle

Come curare i geloni?

In farmacia trovi creme specifiche per la cura dei geloni, capaci di idratare la zona colpita e di proteggerla da eventuali complicanze. Previo consulto medico, puoi puntare anche su terapie di tipo farmacologico, soprattutto nel caso in cui si sviluppi un’infezione più severa e il dolore risulti insopportabile.

Quale trattamento consigliamo?

Una delle soluzioni più efficaci per prevenire la comparsa dei geloni, ma anche delle screpolature, delle ragadi, delle spaccature e delle altre tipologie di alterazioni della cute, lo trovi nelle creme per mani e piedi a base di oli vegetali, pantenolo, ceramidi e vitamina E. Queste particolari lozioni aiutano a mantenere la pelle elastica e integra, favorendo al contempo il corretto funzionamento del microcircolo sanguigno periferico. Di grande aiuto sono anche le creme nutrienti, ricche di agenti lenitivi, che si prendono cura della tua pelle andando a contrastare gli effetti del freddo e quindi l’eventuale formazione dei fastidiosi geloni.

Quando rivolgersi al medico?

Consulta il tuo medico di base nel caso in cui ti accorga che i geloni tendano a ripresentarsi spesso e che il loro processo di guarigione risulti particolarmente lungo. Tale condizione potrebbe infatti rappresentare un campanello d’allarme,a testimonianza della presenza di altre patologie circolatorie più gravi, magari difficili da diagnosticare e quindi particolarmente insidiose.

Quali buone abitudini adottare?

Nel caso in cui tu voglia minimizzare i sintomi dei geloni, è consigliabile:

  • tenere sempre la zona interessata dal problema asciutta e al caldo
  • evitare/ridurre l’esposizione alle basse temperature
  • non strofinare l’area infiammata
  • evitare l’esposizione ravvicinata alle fonti di calore
  • riscaldare in modo graduale le zone esposte alle basse temperature, evitando bruschi cambiamenti termici, che potrebbero aggravare la situazione

Per prevenire la comparsa dei geloni, dovresti inoltre:

  • praticare un'attività sportiva, poiché il movimento favorisce la corretta circolazione del sangue
  • utilizzare dei guanti per proteggere le tue mani dal freddo eccessivo
  • utilizzare delle calzature adatte, pensate per difendere i tuoi piedi dal freddo eccessivo

Scopri i nostri prodotti per i Geloni a Mani e Piedi