Cellulite

Che cos'è la cellulite?

La cellulite, o pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica, è un problema con il quale molte donne (ma anche alcuni uomini!) devono loro malgrado fare i conti. Si tratta di un disturbo che colpisce il sistema circolatorio e che si manifesta a livello estetico, con un’alterazione dell’ipoderma e la relativa formazione di piccoli depositi di grasso sottopelle. Questi determinano, nei casi più gravi, la comparsa di veri e propri buchi, specialmente a livello dei glutei e delle cosce. Non è semplice liberarsi della cellulite, ma seguendo alcuni consigli e utilizzando i giusti prodotti puoi gradualmente ridurne gli effetti.

Quali sono le cause della cellulite?

La cellulite si manifesta quando viene alterata la microcircolazione a livello del tessuto adiposo sottocutaneo, l’ipoderma. Questo porta a una modifica del metabolismo lipidico nelle cellule adipose, il grasso in eccesso va a ostruire i vasi e da questi trasuda plasma, che fuoriesce a livello dei tessuti circostanti causando infiammazione. Tutto ciò porta alla ritenzione idrica e quindi alla formazione dei famosi anti-estetici "cuscinetti."

Devi sapere però che esistono una serie di cause e concause che possono favorire o meno l’insorgenza della patologia. Tra queste trovi:

  • componente genetica
  • fattori ormonali
  • abitudini alimentari e comportamentali.

Tipi e fasi di cellulite

Se non correttamente trattata, la cellulite può peggiorare. Esistono una serie di fasi che definiscono le varie tipologie di cellulite:

  • edematosa (o fase 1), poco evidente a livello visivo e clinico, può essere individuata tramite esami che indagano a livello microscopico sulle eventuali alterazioni cellulari
  • fibrosa (o fase 2), la pelle diventa meno elastica e va a modificare il proprio colorito
  • sclerotica (o fase 3), iniziano a comparire i primi “buchi”, gli inestetismi risultano sempre più evidenti e la pelle si deforma, perdendo gradualmente tono ed elasticità.

Quali sono i rimedi alla cellulite? 

Se vuoi combattere in modo efficace la cellulite devi agire su più fronti. Innanzitutto devi intervenire sul tuo stile di vita diminuendo l'apporto di sale, grassi e carboidrati. Stop anche a fumo e vita sedentaria. Dedicati allo sport, abituati a massaggiare le gambe regolarmente e nei casi più gravi rivolgiti a professionisti nel campo della medicina estetica. Anche utilizzare capi di abbigliamento troppo stretti potrebbe influire sulla comparsa della cellulite.

Quale trattamento consigliamo?

In farmacia puoi trovare diversi prodotti specifici, come creme, impacchi e bustine, con effetto snellente e drenante. Ricorda però che, essendo dei medicinali, è sempre meglio rivolgerti al tuo dottore per valutare eventuali intolleranze o disturbi.

Cellulite: rimedi naturali

L’alternativa naturale ai farmaci può essere quella degli integratori antiossidanti o degli impacchi con argilla o altre sostanze accessorie, ossia i classici fanghi. Questi trattamenti tonificano la pelle, riducono i processi infiammatori e riattivano la circolazione a livello dei tessuti.

Quando devo rivolgermi al medico?

Essendo una patologia multifattoriale sono diversi gli specialisti coinvolti nella cura della cellulite. Il consiglio è quello di rivolgerti al tuo medico di base se desideri procedere all’acquisto di farmaci e di consultare figure come l’endocrinologo, il dermatologo e l’angiologo nel caso in cui voglia “attaccare su più fronti”. Quest’ultima opzione riguarda ovviamente i casi più gravi di cellulite, per i quali le semplici creme non basterebbero.

Scopri i nostri prodotti per la Cellulite