Caduta dei capelli

Che cos'è la caduta dei capelli?

Soffri di perdita di capelli? Si tratta di una problematica comune a molti, che va ad incidere sulla qualità della vita e che può presentarsi anche come condizione patologica, la cosiddetta alopecia. La caduta dei capelli è in genere associata all’invecchiamento, ma si manifesta persino in giovane età e può interessare sia gli uomini (maggiormente colpiti) che le donne.

Può verificarsi in seguito a una malattia, all’assunzione di farmaci/sostanze, a periodi particolarmente stressanti o a interventi chirurgici. Non sono rari poi i casi di pazienti che perdono i capelli a causa di squilibri ormonali o di specifici fattori ereditari, la componente genetica è infatti spesso fondamentale.

Quali sono i sintomi della caduta dei capelli?

La caduta fisiologica prevede un quantitativo pari a un centinaio di capelli al giorno. Nel caso soffra di eccessiva perdita di capelli potresti perciò notare:

  • aree in cui i capelli appaiono più radi
  • un’elevata presenza di capelli sul pettine, sulla spazzola o negli scarichi
  • una struttura dello stelo più fragile e più sottile rispetto al normale

Come si può guarire?

Se il diradamento dei capelli dipende da cause “eliminabili”, come stress, assunzione di medicinali o esposizione a specifici fattori di rischio, la soluzione è rappresentata dalla rimozione del problema. Anche una dieta equilibrata può favorire una corretta crescita/ricrescita dei capelli, perciò cura la tua alimentazione o in alternativa ricorri agli integratori.

Quale trattamento consigliamo?

Il primo passo per contrastare la caduta dei capelli è quello di prenderti cura del tuo cuoio capelluto e della tua chioma. A tal proposito utilizza sempre prodotti che siano in grado di nutrire il capello senza privarlo dei suoi oli naturali, mantenendolo idratato e forte. In farmacia trovi anche delle fiale pensate per la cura del bulbo pilifero, capaci di stimolare la ricrescita e di nutrire i capelli. Opta poi periodicamente per un massaggio del cuoio capelluto, che vada a favorire l’ossigenazione dei tessuti. Tra i farmaci consigliati per la cura dell’alopecia trovi il “minoxidil”, un vasodilatatore di tipo anti-ipertensivo da assumere per via orale, capace di stimolare la ricrescita di peli e capelli.

Quando rivolgersi al medico?

Ricorda che una fisiologica perdita dei capelli è normale, specialmente durante i cambi di stagione, perciò rivolgiti al tuo medico solo se dovessi notare improvvisi diradamenti o una caduta consistente.

Come limitare la caduta dei capelli

Prenditi cura dei tuoi capelli quotidianamente, evitando di sottoporli a eccessivo stress. Soprattutto in estate, prova a fare lo shampoo con meno frequenza e asciuga i capelli senza sfregarli, poiché l’attrito potrebbe danneggiarli e renderli più fragili. Ricorda poi di usare prodotti delicati e nutrienti, che ti aiutino a mantenere i capelli sani e forti.

Quali buone abitudini adottare?

Per prevenire la caduta cerca sempre di tenere i capelli puliti, anche sfruttando prodotti come lo shampoo a secco, per non stressare gli steli con troppi lavaggi. Inoltre evita di utilizzare spazzole, pettini e accessori appartenenti ad altre persone, poiché tramite questi oggetti rischi di contrarre infezioni, dalle quali potrebbe derivare poi la perdita di capelli.

Scopri i nostri prodotti per la Caduta dei Capelli