Astenia sessuale

Che cos'è l'astenia?

La cosiddetta astenia sessuale è una problematica che porta il soggetto colpito a non provare desiderio nei confronti del partner. Tale condizione colpisce sia donne che uomini e può dipendere da varie cause.

Astenia sessuale maschile

Nell’uomini questa assenza di desiderio si traduce nell’impossibilità di tenere l’organo riproduttivo in erezione. Ovviamente tale condizione influisce in modo evidente nella vita quotidiana del soggetto e può farlo precipitare in un grave stato di depressione. La problematica si manifesta in modo particolare dopo i 50-55 anni, come effetto fisiologico dell’età, ma può comparire anche prima, a causa di fattori psicologici o di disturbi cardiovascolari.

Astenia sessuale femminile

Nelle donne la problematica assume molteplici sfaccettature. Devi sapere, infatti, che tante donne in età fertile ammettono di aver perso, completamente o quasi, l’interesse sessuale verso il partner. I fattori in questo caso sono tanti e spesso la componente fisica si interseca con quella psicologica. Alcune patologie, come l’endometriosi, possono poi causare un calo del desiderio, così come l’assunzione di specifici farmaci (pillola contraccettiva e antidepressivi).

Quali sono le cause dell'astenia sessuale?

Come detto, tra le cause principali responsabili dell’astenia sessuale trovi quelle di carattere psicologico, alle quali vanno ad associarsi:

  • ritmi di vita stressanti
  • stanchezza psico-fisica
  • problematiche legate alla famiglia o alla vita di coppia
  • problemi a lavoro o di tipo economico
  • carenza di nutrienti e oligoelementi, come il magnesio, il ferro e lo zinco
  • avanzare dell’età e relativa riduzione della sintesi di specifici ormoni (testosterone)
  • impiego di farmaci (es. antidepressivi)

Quali sono i rimedi dell'astenia sessuale?

Nel caso ti renda conto di un improvviso calo del desiderio, il consiglio è quello di puntare innanzitutto su un consulente specializzato nella terapia di coppia. Magari il problema deriva semplicemente da un mancato dialogo con il partner. In seconda battuta, previo consulto medico, punta su integratori e farmaci a base di:

  • ginseng, utile per il trattamento dell’astenia sessuale sia negli uomini che nelle donne
  • ginko biloba, contiene ossido-nitrico, principio attivo ad azione stimolante che porta a una dilatazione dei vasi e promuove l’erezione
  • sostanze naturali che agiscono a livello nervoso e cardiocircolatorio, come la muira e la rodiola

Quale trattamento consigliamo?

In farmacia trovi medicinali utili per trattare la condizione di astenia sessuale. Questi spaziano dagli integratori formulati per contrastare la disfunzione erettile a quelli che favoriscono la riacquisizione di un adeguato benessere psico-fisico.

Quando devo rivolgermi al medico?

Il consiglio, in caso di astenia sessuale, è quello di rivolgerti subito al tuo medico o a uno specialista, poiché tale condizione potrebbe essere sintomo di un’altra patologia più grave. In tal modo sarà possibile mettere a punto una terapia adeguata, in linea con la tua specifica condizione.

Quali buone abitudini devo seguire?

In alcuni casi l’astenia sessuale può essere risolta adottando alcuni semplici comportamenti nel quotidiano. Ad esempio:

  • prediligi un’alimentazione sana ed equilibrata
  • evita il fumo e l’alcol
  • cerca di diminuire lo stress all’interno della tua vita
  • vivi il rapporto sessuale come un momento piacevole da passare con il partner e non come un obbligo